PromoGo Tonic di Promopharma: l’integratore per corpo e mente


PromoGo Tonic di Promopharma https://www.promopharma.it/it/promogo-tonic/è un integratore con acido nervonico, maca, guaranà, creatina, vitamine B1, B6, B12, utile in caso di affaticamento fisico accompagnato da difficoltà a concentrarsi.

Cos’è l’acido nervonico

L’acido nervonico è un acido grasso monoinsaturo che costituisce circa il 60% della materia bianca del cervello umano.
Questa molecola è essenziale per la biosintesi della guaina mielinica della cellule nervose e, riveste un ruolo di primaria importanza nell’aiutare la memoria e le funzioni cognitive.
Noto con la sigla C24:Omega 9, è un acido carbossilico monoinsaturo costituito da 24 atomi di carbonio con un doppio legame cis delta 15.

Questo sta a significare che si tratta di un acido grasso appartenente alla classe degli Omega 9.

La scoperta dell’acido nervonico

L’acido nervonico fu scoperto nel 1927 da Tsujimoto, nel grasso dei pesci Elasmobranchi, appartenenti ad una sottoclasse dei Condroiditti (squali) che comprende pesci con corpo fusiforme come lo squalo, o piatto come i Batoidei.
La struttura delle molecola fu isolata lo stesso anno da Klenk, che lo isolò da cerebrosidi del tessuto cerebrale.

Com’è sintetizzato

L’acido nervonico è sintetizzato a partire dell’acido oleico attraverso tre reazioni consecutive di allungamento, catalizzato da elongasi.

In ciascuna reazione, vengono aggiunte due unità carboniose, con produzione di acido gadoleico, acido eruico e, infine, nervonico.
È un elemento importante nella biosintesi della guaina mielinica delle cellule nervose.

L’acido nervoico è presente in abbondante quantità nel mondo animale come estere del glicerolo nell’olio di pesce, come l’olio di fegato di squalo Pinerolo e, nel mondo vegetale nella Lunaria annua, una pianta appartenente alla famiglia delle Cruciferae.

Questo acido grasso monoinsaturo, in ambito medico, è un coadiuvante nei trattamenti degenerativi della mielina anche in malattie degenerative a carico del sistema nervoso come la sclerosi multipla, il morbo di Alzheimer e il morbo di Parkinson.

I suoi impieghi

L’acido nervonico è inserito in molti preparati per aiutare la memoria, promuovere le funzioni cognitive, contrastare l’invecchiamento cellulare, favorire la crescita e lo sviluppo cerebrale dei bambini,.

Inoltre aiuta a combattere lo stress psicofisico, tenere sotto controllo colesterolo e trigliceridi e coadiuvare patologie cutanee come le psoriasi, le ittiosi e le dermatiti atopiche.

Dove si trova

Come già accennato, l’acido nervonico è abbondantemente presente in natura.

Si trova in molti alimenti, in quantità più o meno elevate.

Quelli che lo contengono maggiormente sono: senape (sia semi che salsa), pesce spada, semi di lino, semi di sesamo, salmone rosa e rosso, olio di semi di lino, semi di zucca, noci macadamia, halibut (frutto di mare), trota iridea, pesce pietra, pesce asinello, aglio essiccato polverizzato, tonno qualità pinne gialle, merluzzo nordico, aragoste, capesante, cavolfiore.

I preparati a base di acido nervonico non presentano controindicazioni, hanno una buonissima tollerabilità e possono essere utilizzati per periodi di tempo medio-lunghi.

L’integratore consigliato: PromoGo Tonic di Promopharma

Il prodotto che contiene ben430 mg di acido nervonico è PromoGo Tonic di Promopharma.

Si tratta di un integratore in stcks bevibili, utile per migliorare le performances (anche in campo sportivo), aiutare la memoria e proteggere la funzione neuromuscolare.


PromoGo Tonic di Promopharma composizione

Oltre all’acido nervonico, contenuto nella misura di 430 mg per stick, PromoGo Tonic di Promopharma contiene:

▪Maca

Conosciuta anche con il “ginseng del Perù”, la maca è un tonico-adattogeno con effetti positivi sulla libido maschile e femminile.
La radice della maca è ricca di carboidrati, proteine, vitamine del gruppo B e magnesio, utile in caso di stanchezza psico-fisica, accompagnata da calo della energie, problemi di impotenza e frigidità.


▪Guaranà

I semi del frutto del guaranà contengono guarenina, un alcaloide con struttura simile alla caffeina, utile in caso di spossatezza, ipotensione.
La guarenina del guaranà aiuta a migliorare i riflessi e aiuta a favorire la concentrazione, combattento stanchezza e apatia.

▪Vitamina B1

La vitamina B1 è un composto idrosolubile alleata del metabolismo energetico e cellulare, possiede un’azione antinevritica e aiuta nella sintesi proteica.


▪Vitamina B6:

La vitamina B6 o piridossina è un composto idrosolubile, che esercita un’azione neuroprotettiva.
Questa vitamina è un co-fattore che partecipa alla sintesi di molti ormoni tra cui il GH e gli ormoni tiroidei.

▪Vitamina B12

La vitamina B12 o cianocobalamina è un composti idrosolubile, noto per i suoi effetti ossitocinanti.
Conosciuta anche come “vitamina del buon umore”, la vitamina B12 aiuta nel trasporto del ferro ematico, aiuta in caso di stanchezza e surmenage ed aiuta in caso di lievi stati ansioso-depressivi.


▪Creatina

La creatina è composto organico di tipo aminoacidico, il cui compito è quello di generare ATP (adenosintrisfosfato), ovvero energia cellulare.
La supplementazione con creatina si rivela utile non solo in campo sportivo, dove aiuta a migliorare le performances, ma anche in caso di stress.

PromoGo di Promopharma: controindicazioni

PromoGo Tonic di Promopharma è controindicato in gravidanza, durante il periodo dell’allattamento e in caso di grave ipertensione.

Paola Chiaraluce – Erboristeria “Agli Antichi Rimedi ” – Corso Acqui, 133 – Alessandria

Precedente Polline: definizione, proprietà e benefici per la salute Successivo Peambrolin Dol di Promopharma: un aiuto contro il dolore